Plava - San Luigi

Discussione sui oggetti, non inseriti in pro Hereditate.

Plava - San Luigi

OdgovorNapisal/-a marco » 10.04.2006 21:15:13

Informo gli interessati che domenica scorsa durante un'escursione del Gruppo ricerche e studi GG abbiamo riscontrato la sparizione di una delle lapidi poste all'interno della chiesa di San Luigi di Plava.

Avete notizie in proposito?
Grazie
Marco
marco
član
 
Prispevkov: 18
Pridružen: 05.11.2005 21:38:31
Kraj: Monfalcone

OdgovorNapisal/-a Colonnello » 10.04.2006 21:58:43

Dei frammenti di due targe ce le ho io a casa. Erano nell'interno della chiesa sparsi un po ovunque. :shock:
Pero non complete. :-(
Postero domani delle foto.

LP
Colonnello
 

OdgovorNapisal/-a yurko » 11.04.2006 07:55:15

Tre anni fa erano in perfetta condizione:
http://prohereditate.com/depo/yurko/sf1 ... 01_img.htm
prohereditate.com
yurko
Site Admin
 
Prispevkov: 2787
Pridružen: 08.06.2005 21:13:23
Kraj: Haliaetum

OdgovorNapisal/-a Colonnello » 11.04.2006 10:27:39

Io mi riferivo alle altre due, che c'erano dentro la chiesa.
Purtroppo non ho trovato tutti i pezzi... :-(
Ecco le immagini:

Slika

Slika

Saluti
Colonnello
 

OdgovorNapisal/-a 305 » 12.04.2006 19:35:44

Slika
Z ZDRUŽENIMI MOČMI
305
dr. Soška Fronta
 
Prispevkov: 7187
Pridružen: 26.06.2005 22:33:03
Kraj: Isonzo front

Plava

OdgovorNapisal/-a marco » 14.04.2006 21:28:37

Ieri non sono riuscito a rispondere, ma la targa scomparsa, come scrive David "305" è proprio quella di Verduri Alberto

Che cosa sta succedendo??

Marco
Slika
marco
član
 
Prispevkov: 18
Pridružen: 05.11.2005 21:38:31
Kraj: Monfalcone

OdgovorNapisal/-a 305 » 16.04.2006 14:30:39

Che cosa sta succedendo??


E questo che mi sono domandato anche io, quando ho visto questa lapide nel museo a Gorizia.

Slika
Z ZDRUŽENIMI MOČMI
305
dr. Soška Fronta
 
Prispevkov: 7187
Pridružen: 26.06.2005 22:33:03
Kraj: Isonzo front

plava SLuigi

OdgovorNapisal/-a marco » 18.04.2006 22:51:51

La targa a Gorizia l'ho vista anch'io circa otto anni fa, messa in un magazzino.
Sembra che sia stata presa e portata a Gorizia nel vecchio "Museo della Redenzione" (il precedente nome del museo della Guerra di oggi) quando è stato dismesso il cimitero Prelli; quindi penso negli anni '30.
La stessa fine è toccata quella due targhe austriache del Brestovec, a quella dei minatori sempre del Brestovec, ad un'altra della brigata Regina ed al masso della Pinerolo già sul Nad Llogem.

Ma forse erano altri anni e le motivazioni erano diverse (?) e comunque penso che nessuno aveva in mente il "fenomeno" delle iscrizioni di guerra e della loro diffusione sul territorio.-

Marco
marco
član
 
Prispevkov: 18
Pridružen: 05.11.2005 21:38:31
Kraj: Monfalcone

Re: plava SLuigi

OdgovorNapisal/-a Gigi Lodi » 16.05.2006 13:55:45

marco napisal/-a:La targa a Gorizia l'ho vista anch'io circa otto anni fa, messa in un magazzino.
Sembra che sia stata presa e portata a Gorizia nel vecchio "Museo della Redenzione" (il precedente nome del museo della Guerra di oggi) quando è stato dismesso il cimitero Prelli; quindi penso negli anni '30.
La stessa fine è toccata quella due targhe austriache del Brestovec, a quella dei minatori sempre del Brestovec, ad un'altra della brigata Regina ed al masso della Pinerolo già sul Nad Llogem.

Ma forse erano altri anni e le motivazioni erano diverse (?) e comunque penso che nessuno aveva in mente il "fenomeno" delle iscrizioni di guerra e della loro diffusione sul territorio.-

Marco


A Marco le targhe le mostrai io, anni fa. Le avevo trovate nel garage di Palazzo Attems, assieme ad altre che sono ancora lì (ce ne sono anche dell'epoca fascista, come pure nel lapidario: in particolare la stele gemella di quella sopra il lago di Doberdò ed un'altra gemella di quella della Direzione Lavori del San Michele).
Debbono essere arrivate con il riallestimento del 1958, portate da Paolo Caccia Dominioni. PCD, fece portare il masso della Pinerolo - lo didascalizzò a mano! - e la lapide della Br. Regina dal Nad Logem, mentre le altre lapidi, cioè le due dell'artiglieria imperialregia (assieme a quella effigiata vi è quella con la preghiera di S. Barbara) e quella della 18^ Minatori dovrebbero effettivamente venire dal Brestovec, dove, appunto tra gli Anni 50 e 60 in una delle cannoniere si ricavò un osservatorio per l'E.I.
In museo le ho portate io, nell'allestimento che ho in parte curato, perchè pensavo fosse necessario dare conto anche di queste testimonianze.
La lapide che manca nella cappella di S. Luigi - cimitero Prelli - ed il piccolo monumento funebre che vedete sulla stessa parete (è la stanza della "Inutile strage") non è invece dato sapere come siano arrivati, ma credo abbia ragione Marco quando indica gli Anni 30 - 40.
Nemmeno della croce di legno siamo sicuri della provenienza (probabilmente Collio): vi basti sapere che quando l'ho trovata fungeva da controtrave nella soffitta di Palazzo Attems.
La microscopica croce in cemento, in basso a destra è stata portata in museo da me: viene dal cimitero dei 4 generali, ad Oslavia.
Se serve altro son qui.
Complimenti per il sito ed il forum.


Pierluigi Lodi (nel sito ho usato come nick Gigi: è più breve da scrivere)
Gigi Lodi
član
 
Prispevkov: 2
Pridružen: 16.05.2006 13:35:16
Kraj: Gorizia



Vrni se na Bene inedito


Kdo je na strani

Po forumu brska: 0 registriranih uporabnikov in 0 gostov